Tutte le notizie qui
Backaout
Backaout

Salone mobile: Giorgetti, ci sarà Italia che non si arrende – Lombardia

30

- Advertisement -


Edizione speciale post pandemia dal 5 al 10 settembre a Milano

(ANSA) – MILANO, 26 MAG – “Sono convinto che da questo
passaggio usciremo tutti più forti e sapremo presentare al mondo
l’immagine di un’Italia che non si arrende”. Così il ministro
dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti, ha parlato del
Salone del mobile 2021 la cui edizione speciale del post
pandemia si terrà dal 5 al 10 settembre a Milano, in un video
messaggio durante la conferenza stampa di presentazione.
“Come governo sin da subito abbiamo deciso di sostenere l’idea
che il Salone del mobile, in qualsiasi forma, si doveva tenere
quest’anno – ha aggiunto -, perché è il segnale che l’Italia
vuole ripartire e che anche Milano in qualche modo, dove il
virus ha colpito duramente, si rimette in gioco. L’Italia deve
fare sistema, con il governo e gli operatori, con il nostro
punto di forza nel mondo, la nostra creatività e la capacità di
fare e di sfidare anche situazioni complicate e superarle”.
Il ministro ha ringraziato “Federlegnoarredo che ha accettato
questa sfida in un momento così complicato e ha coinvolto anche
tutti gli imprenditori coraggiosi che hanno deciso di resistere
e continuare a lavorare , inventare produrre anche in questa
fase. Il Salone del mobile sarà in una forma diversa e
innovativa e tutto quello accaduto nell’ultimo anno e mezzo ha
costretto tutti noi, dalla politica, alle imprese, ai cittadini,
a cambiare – ha concluso – e questo cambiamento deve essere in
qualche modo un cambiamento che ci migliora”. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA