Tutte le notizie qui
Backaout
Backaout

Scomparsa di Francesca Benetti, nuove ricerche in Toscana – Lombardia

15

- Advertisement -


Ispezioni in un lago di carabinieri e vigili del fuoco

(ANSA) – GROSSETO, 29 MAG – Ricerche del corpo di Francesca Benetti, la donna scomparsa da otto anni in provincia di Grosseto, sono riprese in un lago della Maremma grazie a nuovi indizi. Francesca Benetti è la 55enne di Cologno Monzese, scomparsa nel nulla il 4 novembre 2013 a Potassa di Gavorrano, a nord di Grosseto. Nella vicenda è stato condannato con sentenza definitiva all’ergastolo Antonino Bilella, il custode della casa di proprietà della donna, accusato del suo omicidio e dell’occultamento del cadavere. Ieri i sommozzatori dei vigili del fuoco, in seguito all’indagine dei carabinieri, hanno effettuato immersioni nel lago dell’Incrociata, nelle campagne di Paganico, in un versante della provincia diverso da quello della sparizione della 55enne. L’ispezione ha dato esito negativo ma sono in programma altri sopralluoghi in questi giorni. E’ al vaglio una nuova pista per ritrovare il corpo tra le località di Montorsaio e Pietratonda, a est di Grosseto. Gli indizi porterebbero al bosco dove c’è il lago dell’Incrociata, un invaso formatosi dopo la dismissione delle miniere di caolino nella zona. Ci sarebbero nuovi indizi che portano proprio in quel punto e gli investigatori non escludono che il cadavere sia stato gettato in quel lago. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA