Tutte le notizie qui
Backaout
Backaout

Moto:bagno di folla per ultimo giro Valentino Rossi a Milano – Lombardia

15

- Advertisement -


Eicma, da Yamaha in regalo mini moto rosa per figlia in arrivo

(ANSA) – MILANO, 25 NOV – Un pubblico caloroso, appassionato
e commosso ha festeggiato Valentino Rossi, che all’Arena
MotoLive di Eicma ha compiuto il suo ultimo giro di pista.
   
‘One More Lap’, l’evento dedicato da Yamaha e
dall’Esposizione Internazionale delle due ruote per l’addio alle
corse del più grande motociclista italiano di sempre, ha visto
infatti migliaia di tifosi del pilota pesarese, con gli occhi
appiccicati addosso al loro idolo, che oggi per la prima volta
varcava i padiglioni di Rho di FieraMilano.
   
Circondato dalle quattro Yamaha con le quali ha vinto
altrettanti Campionati del Mondo, Valentino è salito sul palco
acclamato da una folla in tripudio, in sella ad una speciale
Yamaha YZF-M1 60° anniversary. Per un’ora e mezza poi, Valentino
Rossi ha ripercorso i principali ricordi dei suoi 16 anni con la
casa a tre diapason, dal primo titolo Mondiale con Yamaha del
2004, passando dal bis iridato del 2005, fino alla vittoria al
Cavatappi di Laguna Seca ed al nuovo bis mondiale 2008 e 2009,
sino all’ultimo primo gradino del podio ad Assen 2017.
   
A ringraziare e salutare Rossi anche Lin Jarvis, Managing
Director di Yamaha Motor Racing, che ha coronato il suo
personale ringraziamento con l’arrivo sul palco di una piccola
Yamaha PW50 “pink” 46 per la futura figlia di Rossi ormai in
imminente arrivo: “Per Yamaha, Valentino non è mai stato un
semplice pilota: è l’uomo che ha dato una svolta decisiva alle
nostre attività in MotoGP e per questo non potremo mai
ringraziarlo abbastanza” ha affermato Lin Jarvis. A conclusione
della giornata, Yamaha Motor ha celebrato il suo pilota con un
regalo a sorpresa: una Yamaha YZF-R1 VR46 special livery.
   
Per Pietro Meda, presidente di Eicma, “è un onore che Yamaha
abbia scelto in esclusiva il palcoscenico internazionale di
Eicma per celebrare la straordinaria storia sportiva di
Valentino Rossi. Oggi non possiamo fare altro che ringraziare la
Casa di Iwata e unirci all’abbraccio della community per quello
che Valentino ha fatto per il motociclismo e l’industria delle
due ruote”. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA